Venerdì, 19 Luglio 2024
La tragedia / Caltabellotta

Investito da un’auto in corsa sul ciglio della strada: operaio muore dopo due settimane di agonia

Giuseppe Lo Cascio, 58 anni, dipendente del Consorzio di bonifica, era ricoverato all'ospedale Sant'Elia

L'operaio del Consorzio di bonifica investito da un'auto mentre si trovava sul ciglio della strada è morto all'ospedale Sant'Elia di Caltanissetta dove era ricoverato da quindici giorni, subito dopo l'incidente avvenuto a Caltabellotta.

La vittima si chiamava Giuseppe Lo Cascio, aveva 58 anni ed era residente a Lucca Sicula. Le sue condizioni sono apparse subito gravi ed era stato trasportato in ospedale con l'elisoccorso. 

Lo Cascio aveva posteggiato la sua auto sul ciglio della strada ed era sceso dall'abitacolo quando un'altra vettura lo ha travolto uccidendolo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Investito da un’auto in corsa sul ciglio della strada: operaio muore dopo due settimane di agonia
AgrigentoNotizie è in caricamento