L'incidente di Villaseta, il 19enne si è aggravato: trasferito a Villa Sofia

Il ragazzo, che era alla guida del ciclomotore Honda Sh, è stato ricoverato in Rianimazione: rischia di perdere un rene. La prognosi sulla vita viene mantenuta riservata

I mezzi coinvolti nell'incidente

Si è aggravato il quadro clinico del diciannovenne rimasto ferito nell’incidente stradale verificatosi nella serata di mercoledì a Villaseta. Il giovane, ieri, è stato trasferito all’ospedale Villa Sofia di Palermo dove è stato ricoverato in Rianimazione: a quanto pare rischia di perdere un rene. Già all’ospedale “San Giovanni di Dio” di Agrigento, subito dopo l’incidente stradale, il ragazzo era stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico d’urgenza per l’asportazione della milza. Ma ha anche il femore fratturato in più punti e, nelle ultime ore, appunto vi sarebbero state delle complicazioni tant’è che è stato deciso per il suo trasferimento in una struttura ospedaliera meglio attrezzata. La prognosi sulla vita era e resta, dunque, riservata.

Incidente fra auto e moto, 3 feriti: uno è grave e l'altro era senza patente

A sbattere, davanti la stazione dei carabinieri di Villaseta, sono state una Mini Cooper e il ciclomotore Honda Sh. Chi era alla guida della piccola autovettura è risultato essere senza patente, perché mai conseguita. I poliziotti della sezione Volanti gli hanno elevato una sanzione da 5 mila euro e, come da routine, è stato sottoposto anche ai necessari esami per appurare se avesse bevuto o meno prima di mettersi al volante.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Caso di meningite in un supermercato? Una "bufala" che sta terrorizzando

  • "Non so dove trovare i soldi presi ai clienti": 40enne minaccia il suicidio, salvato in extremis

  • "Cosa nostra" in Canada, il nuovo padrino è Leonardo Rizzuto

  • Mancata convalida dell'arresto di Carola Rackete, la Cassazione respinge il ricorso della Procura

  • Dimentica gli occhiali che spariscono in un lampo: interviene la polizia

  • "Proteggere i resti del tempio di Zeus alla base del porto", l'allarme corre sui social

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento