menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il comandante si intrattiene con i giornalisti sulla banchina

Il comandante si intrattiene con i giornalisti sulla banchina

Incendio sulla "Palladio", il comandante: "Mai pensato all'abbandono nave"

Per Francesco Giacomarro, comandante della motonave che esegue la tratta Lampedusa-Linosa-Porto Empedocle, la situazione era totalmente sotto controllo. "Nel giro di mezz'ora era tutto risolto"

"Abbiamo attuato tutte le procedure del caso. Abbiamo confinato i passeggeri nel salone di prua, con la massima attenzione da parte del personale di camera, e abbiamo continuato a seguire tutte le emergenze del caso, come il raffreddamento dei ponti sopra il focolaio". A parlare è Francesco Giacomarro, comandante della motonave "Palladio". C'era lui ai comandi quando ieri è scoppiato il rogo nella sala macchine della nave, sprigionando fumo e panico tra i passeggeri.

"Non ho avuto paura perché abbiamo subito capito di poter fronteggiare l'emergenza - ha spiegato il comandante Giacomarro - . Il personale è altamente preparato grazie alle esercitazioni che periodicamente facciamo. Abbandono nave? No, assolutamente no: è un'ipotesi che non ho neanche preso in considerazione. Nel giro di mezz'ora abbiamo risolto l'emergenza. Poi siamo rimasti senza motori e abbiamo aspettato il rimorchiatore" ha concluso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento