rotate-mobile
Cronaca Menfi

"Favoreggiamento dell'immigrazione", rinviati a giudizio due menfitani

Le vicende riguardano uno sbarco avvenuto nel 2017: i due avrebbero fornito supporto logistico

Nuovi guai giudiziari per due menfitani. A raccontarlo è il Giornale di Sicilia.  Pietro Bono, di 65 anni, e Felice Montalbano, di 59 anni, già coinvolti nell'inchiesta “Skorpion Fish”, sono stati rinviati a giudizio per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina dal giudice per le udienze preliminari del Tribunale di Marsala insieme a quattro tunisini per uno sbarco clandestino lungo la costa tra Mazara e Campobello il 14 aprile 2017.

Gli imputati, dice ancora il Giornale di Sicilia, secondo l'accusa, avrebbe promosso e diretto l'ingresso illegale in territorio italiano di “un numero non precisato di cittadini extracomunitari privi di titolo di soggiorno” fornendo un supporto logistico in terra siciliana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Favoreggiamento dell'immigrazione", rinviati a giudizio due menfitani

AgrigentoNotizie è in caricamento