Ancora una rottura della condotta Voltano, a secco diversi comuni

Si aggiungono ai disservizi già registrati nelle scorse settimane: cittadini sul piede di guerra

(foto ARCHIVIO)

Nuova rottura sull’acquedotto Voltano, in contrada Mulinazzo, in territorio di Santo Stefano di Quisquina. Questo ha provocato l'interruzione della fornitura idrica nei comuni di Agrigento (frazione di Giardina Gallotti e frazione di Montaperto), San Biagio Platani,  Sant'Angelo Muxaro, Joppolo Giancaxio, Santa Elisabetta, Raffadali.

Sarà invece solo parzialmente ridotta la fornitura nei comuni alimentati dal partitore di Aragona, quindi  Agrigento (zona San Michele, Fontanelle, Via Unità d’Italia e zone servite dal serbatoio Madonna della Rocca), Aragona, Comitini, Porto Empedocle, Favara  e le utenze Voltano.

Questo, come prevedibile, comporterà disagi e rinvii delle forniture idriche previste.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: la Sicilia diventa zona gialla, Musumeci: "Non è un liberi tutti"

  • Coronavirus e zona "gialla", ecco tutte le regole in vigore da domani

  • L'incubo deviazione è finito: dopo 2 anni e 2 mesi riapre la galleria Spinasanta

  • Coronavirus, 4 morti fra Campobello, Palma e San Biagio: tornano ad aumentare i contagi

  • Coronavirus, il bollettino dell'Asp: 88 nuovi positivi, 6 ricoverati e 2 vittime

  • Scoppia una maxi rissa a Porto Empedocle, più feriti in ospedale

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento