Sigep gelato d'oro 2019, tra i finalisti anche il pasticcere Calogero Taibi

Da Castrofilippo l’azienda ha raggiunto tutto il mondo, senza mai “spostarsi”  fisicamente, perché fortemente legata al proprio territorio

 Calogero Taibi, giovane pasticciere di Taibi pasticceria Siciliana di Castrofilippo, da sabato 19 a lunedì 21 gennaio, sarà tra i 12 finalisti che si sfideranno al salone internazionale del dolciario artigianale per definire i rappresentanti per l’Italia alla nona edizione della Coppa del Mondo della Gelateria.

Taibi Pasticceria Siciliana è un brand di proprietà della Fratelli Taibi Srl, fondata nel 1987 a Castrofilippo, un piccolo centro a pochi chilometri dalla Valle dei Templi di Agrigento, territorio ricco di storia e di sapori unici, e caratterizzato da una tradizione pasticciera millenaria. Da Castrofilippo l’azienda ha raggiunto tutto il mondo, senza mai “spostarsi”  fisicamente, perché fortemente legata al proprio territorio.

L’azienda nacque per volontà di Salvatore, inizialmente con l’obiettivo di lavorare e affinare i migliori pecorini siciliani, e, negli anni, grazie alla lungimiranza dei figli Angelo, Silvio, Lillo, Toni, Maurizio, Carmelo e Aldo, ha spostato il proprio core business sulla preparazione di prodotti tipici della pasticceria siciliana artigianale, che oggi vengono distribuiti anche fuori dai confini nazionali.

La giuria di Sigep Gelato d’Oro sarà formata da cinque giudici. Due di loro saranno sempre presenti, i maestri Giancarlo Timballo e Paolo Magni, mentre altri tre si aggiungeranno, provenienti dal team dei concorrenti italiani che in questi anni hanno partecipato alla Coppa del Mondo della Gelateria, in ogni singola disciplina: gelateria, pasticceria, cucina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tromba d'aria a Licata: tetti scoperchiati e case danneggiate

  • Temporali e venti da tempesta, per la Protezione civile è allerta "arancione": scuole chiuse

  • Incidente sul lavoro: arrotato da un trattore muore un imprenditore di 56 anni

  • "Allerte meteo non siano scusa per chiudere le scuole", ecco la stoccata della Protezione civile

  • Carreggiate invase dal fango e torrenti in piena: ecco quali strade sono state chiuse

  • Si affaccia al balcone e si masturba: 45enne allontanato per un anno

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento