menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto archivio

foto archivio

Una gara utile alle demolizioni, ma i fondi adesso sono a rischio

Sembra pertanto scontato che la giunta Castellino, subito dopo Ferragosto, deciderà di rideterminare le spese, che non sono sostenibili con il bilancio attuale

Bandita la gara d’appalto utile alle demolizioni degli immobili e delle opere abusive. L'accordo è utile per realizzare tutti gli interventi necessari su manufatti per i quali è arrivata la sentenza definitiva di abusivismo, prevede lavori per 12 mesi. L'apertura delle buste, in seduta pubblica, si terrà invece alle ore 10 del 19 settembre.  

Le demolizioni - specifica il Libero Consorzio comunale nel bando di gara - sono finanziati con i fondi del Comune di Palma di Montechiaro e la spesa complessiva è stata impegnata con delibera commissariale del 9 giugno scorso.  L'importo a base d'asta dell'appalto è, infatti, di 171 mila euro. Ok alla gara, ma il Comune di Palma di Montechiaro, il 31 luglio non è stato in condizioni di approntare gli equilibri di bilancio.

Le condizioni in cui verserebbero le casse comunali non sarebbero floride. Sembra pertanto scontato che la giunta Castellino, subito dopo Ferragosto, deciderà di rideterminare le spese, che non sono sostenibili con il bilancio attuale. E fra queste, appunto, quelle previste per le demolizioni degli immobili abusivi. Sembra probabile, a questo punto, che si vada anche incontro all'annullamento della gara d'appalto già bandita perché l'ente non sarebbe nelle condizioni di garantire la copertura.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento