Domenica, 25 Luglio 2021
Cronaca

Notte di fuoco a Favara: due incendi diversi distruggono auto di operaio e disoccupato

Le fiamme sono state spente dai pompieri che non hanno rilevato tracce di liquido infiammabile o inneschi. Delle indagini si stanno occupando i carabinieri

(foto ARCHIVIO)

Nessun collegamento fra il disoccupato 40enne e l'operaio 35enne che, nel giro di poche ore: fra la nottata e l'alba, hanno visto andare a fuoco le proprie autovetture. Due gli incendi che si sono, infatti, registrati a Favara: uno, durante la notte, in piazza Alberiore e l'altro, all'alba, in via Cavalcanti. Ad accorrere da un capo all'altro del paese sono stati i vigili del fuoco del comando provinciale di Villaseta. Delle indagini si stanno, invece, occupando i carabinieri. A quanto pare accanto alle due autovetture non sono state trovate tracce di liquido infiammabile, né taniche sospette o inneschi vari. Elementii oggettivi questi che renderebbero non chiara la matrice del doppio rogo. 

In piazza Alberione era stata lasciata posteggiata una Opel Zafira di proprietà di un disoccupato quarantenne. In via Cavalcanti invece è andato a fuoco un Fiat Doblò di proprietà di un operaio trentacinquenne originario di Porto Empedocle. Nessuna ipotesi investigativa viene, al momento, esclusa. Neanche quella accidentale: i vigili del fuoco non hanno escluso infatti che possa trattarsi di cortocircuiti. 

I due uomini che hanno visto andare a fuoco i propri mezzi non sono parenti, né amici o conoscenti.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Notte di fuoco a Favara: due incendi diversi distruggono auto di operaio e disoccupato

AgrigentoNotizie è in caricamento