rotate-mobile
Sabato, 4 Febbraio 2023
Cronaca

Niente divise invernali per i vigili urbani, ci pensa il Comune: acquistati dei giubbotti

All’inizio di novembre, dopo che avevano lavorato giorno e notte, in mezzo al fango, sotto la “bomba” d’acqua che ha investito l’Agrigentino, avevano proclamato lo stato d’agitazione

All’inizio di novembre, dopo che avevano lavorato giorno e notte, in mezzo al fango, sotto la “bomba” d’acqua che ha investito l’Agrigentino, avevano proclamato lo stato d’agitazione. E lo avevano fatto perché, in quei giorni di maltempo, avevano operato in abiti civili perché di divise invernali così come di scarpe o stivali adeguati non se ne parlava proprio. Poi, a fine novembre i componenti del corpo della polizia municipale avevano anche incontrato, per la vertenza, l’assessore comunale Massimo Muglia che s’era impegnato a “dare un’adeguata risposta al personale”. Adesso, alla polizia municipale di Agrigento arriveranno, intanto, 10 giubbotti in gorex che andranno a completare proprio la divisa invernale. La spesa fatta, per l’acquisto di questi giubbotti, dall’amministrazione comunale è stata di 5 mila euro.    

Ad accendere i riflettori sulle condizioni di lavoro – definite “critiche” - dei vigili urbani erano stati Lorella Capellupo della Cgil, Pino Milioto della SilPol e Totò Gallo della Uil. Sindacalisti che avevano, naturalmente, evidenziato come l’organico sia carente, in considerazione anche “dell’implementazione delle funzioni istituzionali e dei servizi richiesti dall’amministrazione comunale”. E poi erano state sollevate anche altre note dolenti: niente pagamento del lavoro straordinario, degli arretrati contrattuali e delle spettanze relative al progetto “Nike” realizzato lo scorso anno. Ecco dunque che, pur non fermandosi e continuando a garantire i controlli di routine così come quelli sui “lanciatori seriali” di rifiuti, i vigili urbani avevano proclamato lo stato d’agitazione. Dopo l’incontro con l’assessore Muglia, i sindacati avevano lasciato aperta la vertenza: “in caso di mancato riscontro immediato – avevano reso noto – ci attiveremo per le procedure di conciliazione davanti al prefetto”. Una prima risposta, la fornitura di 10 giubbotti invernali, è, adesso arrivata. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Niente divise invernali per i vigili urbani, ci pensa il Comune: acquistati dei giubbotti

AgrigentoNotizie è in caricamento