menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto ARCHIVIO)

(foto ARCHIVIO)

L'Istat, cresciuto il numero dei decessi in provincia: quanto ha pesato il Covid?

L'istituto di statistica ha realizzato uno studio che riguarda tutto il Paese, riscontrando un aumento dei morti del 3.4%

Il numero non è terribile come quello che si è registrato in altre regioni, a partire dalla Lombardia, e la statistica - scienza esatta fino ad un certo punto - non arriva in soccorso. Nel 2020, nella nostra provincia, si è registrato un tasso di decessi del 3,4% superiore alla media degli anni passati. Ma quanto ha pesato, davvero, la pandemia?

I numeri sono inseriti in uno studio effettuato dall'Istat, che ha messo a confronto la media dei decessi tra il 2015 e il 2019 e quelli accertati nel 2021 compresi, ovviamente, quelli da Covid-19.

Secondo questo studio se nel precedente quinquennio i morti (per qualsivoglia causa) sono stati 5130, 2020 i decessi registrati sono stati 5304 casi dei quali 130 decessi da Coronavirus. Numero, quest'ultimo, che a ieri è salito fino a quota 152 morti in provincia.

Una crescita di decessi non clamorosa come quella che si è registrata in molte altre province (a Bergamo si è registrata un aumento del 60% dei decessi, a Brescia del 40%), anche siciliane: la situazione peggiore dell'Isola è quella registratasi ad Enna, dove l'incremento delle morti è stato del 9.1%.

Istat, come evidente, non è in grado di realizzare una effettiva proporzione tra maggior numero di morti e epidemia. Quello che è certo è che se la crescita dei decessi è stata di 174, quel 130 morti da Covid può provocare un brivido soprattutto visto che, come dicevamo, una ventina di nuovi morti si sono già registrati nei primi due mesi dell'anno.

Se guardiamo al dato complessivo da inizio pandemia, a fronte di 5984 positivi registrati, si sono accertati 5.372 guariti, con circa 400 soggetti ancora in trattemento domiciliare, 30 ricoverati e 153 defunti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento