menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Pio La Torre

Pio La Torre

Pio La Torre trent'anni dopo, l'Itcg Galilei vola a Roma

Una delegazione formata dagli alunni che si sono particolarmente impegnati nelle attività del progetto è stata invitata a partecipare al momento di studio e di commemorazione che si terrà a Palazzo Montecitorio

Da diversi anni l'istituto “Galilei” di Canicattì, attraverso il percorso formativo “Cittadinanza e Costituzione”, elaborato da Pasquale Petix,  è impegnato sul fronte dell’educazione alla legalità partecipando alle iniziative previste dal progetto educativo antimafia proposto alle scuole superiori dal Centro studi ed iniziative culturali Pio La Torre con sede a Palermo.
 
Per l’anno scolastico 2011-2012 il progetto tiene conto del 30esimo anniversario dell’uccisione mafiosa di Pio La Torre e Rosario Di Salvo (30 Aprile 1982), delle relative manifestazioni nazionali e regionali e dell’evoluzione politica e legislativa dell’antimafia.
 
A questo proposito, le presidenze della Camera dei deputati, della Fondazione Camera dei deputati, della Commissione parlamentare Antimafia e del Centro Pio La Torre hanno concordato di presentare, al presidente della Repubblica, giovedì 12 aprile 2012, a Roma, i supporti multimediali della digitalizzazione degli atti processuali concernenti i delitti politici di La Torre e Di Salvo nel corso del convegno “Pio La Torre – Trent’anni dopo”. 
 
Una delegazione dell’Itcg “Galilei” - formata dagli alunni che si sono particolarmente impegnati nelle attività del progetto, e dal professor Pasquale Petix, docente promotore e autore di libri sulla mafia, dal dirigente scolastico e dal presidente del "Ci" è stata invitata a partecipare al momento di studio e di commemorazione che si terrà a Palazzo Montecitorio e che vedrà, oltre alla presenza del Capo dello Stato, Giorgio Napolitano, gli interventi di Gianfranco Fini, del presidente della commissione antimafia, Beppe Pisanu, di don Luigi Ciotti, del Procuratore Pietro Grasso e di Emanuele Macaluso, giornalista e amico personale di Pio La Torre.
 
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento