Controllo e contrasto dei reati, il sindaco: "Siamo più sereni grazie alla polizia"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Il sindaco Ettore Di Ventura esprime vive congratulazioni e sincero compiacimento per l’incessante attività condotta dalla Polizia di Stato sul territorio canicattinese, finalizzata a contrastare e reprimere gli svariati reati commessi.
Grazie a numerose denuncie dei cittadini, il locale Commissariato della Polizia di Stato, dietro giuste direttive del signor Questore di Agrigento, ha avviato plurime e tempestive attività investigative che hanno permesso di assicurare, in moltissimi casi, gli autori dei misfatti attraverso l’acquisizione di precisi elementi di prova.  
Si è registrata una ancor più capillare presenza degli uomini della P.S. impegnati nel controllo del territorio fondamentale, non solo per la prevenzione e repressione dei reati, ma anche per infondere serenità alla comunità canicattinese.
Tante le segnalazioni e le denuncie alle Autorità Giudiziarie compiute dal locale Commissariato comandato dal Dirigente Cesare Castelli.  
“Ringraziamo gli uomini e le donne della P.S. per la costante presenza sul territorio – dichiara il sindaco Ettore Di Ventura – e per le numerose attività rivolte alla prevenzione e repressione dei crimini, nell’assoluta consapevolezza che ciò costituisce motivo di serenità per i nostri concittadini”. 

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento