Cronaca

Cliente insoddisfatto prende a sediate monitor e arredi e sbatte impiegata contro vetrata, denunciato

La presunta aggressione è avvenuta all'interno di una concessionaria d'auto, tre giorni di prognosi per la donna

(foto archivio)

I poliziotti del commissariato di Canicattì hanno denunciato un cliente di una concessionaria per le ipotesi di reato di lesioni e danneggiamento. 

Gli agenti sono intervenuti dopo la segnalazione, da parte di una dipendente dell'attività che denunciava di essere stata aggredita. Un cliente, insoddisfatto per una riparazione, avrebbe danneggiato un monitor, una stampante e altre suppellettili della sala vendita per poi colpire la donna con alcuni schiaffi al viso e sbatterla contro la vetrata.

Il meccanico, sentite le grida dell'addetta alle vendite, è intervenuto cercando di bloccare l'aggressore che, però, è riuscito a dileguarsi prima che l'operaio arrivasse dall'officina.

La donna si è fatta medicare in ospedale, dove le sono stati refertati traumi per tre giorni di prognosi. I poliziotti, sentiti alcuni testimoni e visionate le immagini dell'impianto di videosorveglianza, hanno identificato e denunciato il presunto aggressore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cliente insoddisfatto prende a sediate monitor e arredi e sbatte impiegata contro vetrata, denunciato

AgrigentoNotizie è in caricamento