rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca San Leone

Cani si azzannano a San Leone, donna prova a separarli e viene morsa: 50enne in ospedale

All'agrigentina i medici del "San Giovanni di Dio" stanno applicando più punti di sutura alla mano sinistra

Cinquantenne agrigentina finisce al pronto soccorso dell'ospedale "San Giovanni di Dio" dopo essere stata morsa, alla mano sinistra, da un pitbull. E' accaduto a San Leone e fino a contrada Consolida, la ferita è giunta - dopo essere stata soccorsa - con l'ambulanza del 118. I medici del presidio ospedaliero, in questi minuti, stanno applicando dei punti di sutura alla mano della donna. 

La cinquantenne, a quanto pare, si prendeva cura di alcuni cani presenti a San Leone. Oggi, ad un certo punto, alcuni di questi animali - di fatto semi-randagi - si sono azzannati. L'agrigentina tentando di separarli ed evitare che rimanessero feriti, s'è messa in mezzo ed è stata morsa appunto alla mano sinistra. L'animale che l'ha morsa - un pitbull - è risultato essere vaccinato. 

La precisazione

In riferimento all’articolo da noi pubblicato, ci giunge una nota da parte dell’assessore comunale Roberta Lala. “In merito all’articolo da voi pubblicato in data odierna, relativo all’aggressione di cani semi randagi nei confronti di una signora, si chiede l’immediata rettifica (trattasi di precisazione e non rettifica naturalmente ndr.) dell’articolo in questione in quanto i cani oggetto dell’aggressione non sono randagi ma di proprietà della signora aggredita”.

(articolo aggiornato alle ore 21)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cani si azzannano a San Leone, donna prova a separarli e viene morsa: 50enne in ospedale

AgrigentoNotizie è in caricamento