Cronaca

Porto Empedocle, busta con proiettile alla famiglia del sindaco Lillo Firetto

Immediato l'avvio delle indagini da parte dei carabinieri, che starebbero seguendo la pista della minaccia indirizzata al sindaco Firetto, probabile futuro candidato alla carica di sindaco di Agrigento

Lillo Firetto

Una busta con un messaggio e una cartuccia di fucile calibro 12 è stata inviata alcuni giorni fa alla famiglia Firetto di Porto Empedocle, di cui fa parte anche l’attuale sindaco della città marinara e deputato regionale Lillo Firetto. Nel messaggio che accompagnava la cartuccia erano riportati gli auguri di buon Natale. La lettera è stata bloccata ancor prima che venisse consegnata.

Immediato l’avvio delle indagini da parte dei carabinieri, che starebbero seguendo la pista della minaccia indirizzata al sindaco Firetto, probabile futuro candidato alla carica di sindaco di Agrigento. In passato Lillo Firetto era già stato vittima di minacce esplicite quando, nel 2011, con una telefonata che annunciava una bomba in municipio, una voce anonima intimava al sindaco di dimettersi, altrimenti sarebbe saltato in aria palazzo di città.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Porto Empedocle, busta con proiettile alla famiglia del sindaco Lillo Firetto

AgrigentoNotizie è in caricamento