rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca Menfi

Assistenza a disabili, Comune contro l'Asp: "Rimborsi da saldare per 700 mila euro"

"Ottenere le somme dovute - spiega l'amministrazione - significa avere la possibilità di erogare servizi migliori"

L'amministrazione comunale di Menfi annuncia di avere avviato un'iniziativa giudiziaria finalizzata "al recupero delle somme dovute dall’Asp di Agrigento, a titolo di compartecipazione ai costi sostenuti dall’ente, per l’inserimento di soggetti con disabilità psichica in comunità alloggio per le annualità comprese fra il 2012 ed il 2016".

Il Comune aggiunge: "Nel quinquennio 2012/2016 abbiamo liquidato, al netto di un contributo regionale di 600mila euro, oltre 1,4 milioni di euro per il ricovero dei disabili psichici in strutture adeguate. Da un attento riepilogo contabile effettuato dagli Uffici competenti è dunque emerso che la somma l'ASP deve rimborsare al Comune per il quinquennio 2012 – 2016 è di oltre 700mila euro. Il senso principale di un'azione così decisa - aggiunge l'amministrazione con una nota - risiede nella volontà di garantire la massima qualità assistenziale ai cittadini disabili. Ottenere il rimborso dovuto dall'ASP significa infatti, per il Comune, poter erogare servizi migliori, più ampi e diffusi ai nostri concittadini con disabilità psichiche". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assistenza a disabili, Comune contro l'Asp: "Rimborsi da saldare per 700 mila euro"

AgrigentoNotizie è in caricamento