menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il commissariato di Palma di Montechiaro

Il commissariato di Palma di Montechiaro

"Mini arsenale in camera da letto", arrestato 55enne

Durante una perquisizione in casa dell'uomo, la polizia ha trovato un fucile, due pistole e centinaia di munizioni. Tutte le armi sono state sequestrate

Nascondeva nella sua camera da letto un piccolo arsenale, con armi e munizioni detenute illegalmente. Per questo è stato arrestato dalla polizia, a Palma di Montechiaro, Antonio Mangiavillano, palmese di 55 anni, accusato di detenzione illegale di armi clandestine e munizioni.

Durante una perquisizione in casa dell'uomo, gli agenti hanno trovato un fucile a pompa calibro 12, marca "Winchester" con matricola abrasa, corredata di 5 cartucce a pallini stesso calibro. Rinvenuta, inoltre, una pistola calibro 9, marca "Taurus" con matricola abrasa, con due caricatori riforniti con 15 colpi ciascuno, e ancora, un'altra pistola del calibro 7,65, marca "Beretta", con matricola abrasa, corredata da 2 caricatori rispettivamente ad 8 e 6 cartucce. Inoltre, la polizia ha scoperto ben 285 cartucce di vario calibro.

Tutte le armi, adesso poste sotto sequestro, erano ben nascoste all’interno della camera da letto, avvolte in panni e cellophane, custodite sotto i mobili. Dopo gli adempimenti di rito, l'arrestato, su disposizione dell'autorità giudiziaria, è stato condotto agli arresti domiciliari.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Un aiuto per i più deboli: la Brigata “Aosta” dona beni di prima necessità

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento