menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Licata, bracciante agricolo in arresto per furto aggravato

L'uomo è stato sorpreso all'interno di un'area di pertinenza delle Ferrovie dello stato intento ad asportare piastre e caviglie in ferro adibite al fissaggio dei binari della linea ferroviaria, per un peso complessivo di circa 500 chilogrammi

Agenti del Nucleo operativo radiomobile hanno tratto in arresto in flagranza di reato, poichè responsabile di furto aggravato, Melchiorre Salvatore Alabiso, 42enne bracciante agricolo licatese.

L'uomo è stato sorpreso all’interno di un’area di pertinenza delle Ferrovie dello stato intento ad asportare piastre e caviglie in ferro adibite al fissaggio dei binari della linea ferroviaria, per un  peso complessivo di circa 500 chilogrammi, ed a caricarle a bordo della propria autovettura, poi posta sotto sequestro amministrativo perchè risultata sprovvista di copertura assicurativa.

La refurtiva, per un valore di circa 700 euro, è stata restituita.

L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato invece condotto nella propria abitazione in regime di arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Giardinetti del campo sportivo: arriva l'adozione da parte di privati

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento