menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto archivio)

(foto archivio)

Il “maniaco” del chiodo è tornato in azione: danneggiate 2 auto

I poliziotti della sezione Volanti, dopo aver raccolto la denuncia a carico di ignoti, hanno avviato gli accertamenti per provare a dare un nome e cognome all’autore del nuovo raid

Il “maniaco” del chiodo è tornato in azione. Dopo qualche mese di assoluto “silenzio”, gli agrigentini – proprietari di auto pesantemente danneggiate – sono tornati a formalizzare denuncia, a carico di ignoti, alla polizia di Stato. Un’autovettura, una Bmw, è stata rigata in via Callicratide. In via Vittorio Emanuele è stata invece presa a “bersaglio” una Audi. Entrambe erano state regolarmente posteggiate dai proprietari che hanno fatto, in due diversi momenti, l’amara scoperta. Una macchina sarebbe stata danneggiata durante la mattinata, nel giro di un paio d’ore, di lunedì. L’altra, invece, durante la notte fra lunedì e ieri.

I poliziotti della sezione Volanti della Questura – dopo aver, appunto, raccolto la denuncia a carico di ignoti - hanno avviato gli accertamenti per provare a dare un nome e cognome all’autore dei due nuovi danneggiamenti. Non c’è certezza, naturalmente, che si tratti sempre della stessa persona che, già nei mesi scorsi, in occasioni diverse, aveva determinato danni alla carrozzeria di una decina di macchine.

Appare certo, però, in queste due ultime denunce acquisite dai poliziotti, che fra le due nuove vittime non vi sia – né è ipotizzabile - alcun collegamento. Tanto in via Callicratide quanto in via Vittorio Emanuele, ad essere rigate, in più punti, – con un chiodo – le carrozzerie delle due vetture. Il modus operandi sembrerebbe essere, di fatto, lo stesso – identico – dei passati episodi, ma servirà del tempo, laddove possibile, per provare a fare chiarezza e identificare, una volta per tutte, l’autore di questi danneggiamenti. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento