Ambulanze di biocontenimento, flussimetri per zona rossa e farmaci: l'Asp fronteggia il Covid

Autorizzata – con una spesa di poco meno di 6 mila euro – l’acquisto del principio attivo “Enxaparina”: farmaco indicato nelle attuali linee guida sperimentali sulla gestione terapeutica e di supporto per i pazienti contagiati

(foto archivio Citynews)

L'unica ditta che si era presentata è stata esclusa “per non aver conseguito giudizio di conformità tecnica”. La gara è stata dunque dichiarata deserta ed è stata indetta – con urgenza visto l’emergenza sanitaria in corso - una nuova procedura telematica per l’acquisto di due ambulanze di biocontenimento per emergenza Covid-19 per i presidi ospedalieri di Ribera e di Agrigento. A mobilitarsi, per questa fornitura, è stata l’azienda sanitaria provinciale che ha quantificato in 213.800 euro, oltre Iva, la spesa complessiva. Quasi in contemporanea, inoltre, è stato disposto l’acquisto di nuovi termometri ad infrarossi e flussimetri. Attrezzature, farmaci e mezzi che servono appunto per provare a tamponare la seconda ondata epidemica che, anche in questa provincia, sta facendo registrare numeri decisamente importanti.

Sempre l’Asp – con a capo il commissario straordinario Mario Zappia - ha, negli ultimi giorni, approvato il preventivo di spesa di poco più di 5.800 euro per l’acquisto di 100 erogatori di ossigeno a parete per la nascente – al terzo piano della struttura di contrada Consolida - “zona rossa” dell’ospedale “San Giovanni di Dio”. E’ stata, inoltre, autorizzata – con una spesa di poco meno di 6 mila euro – l’acquisto del principio attivo “Enxaparina”: farmaco indicato nelle attuali linee guida sperimentali sulla gestione terapeutica e di supporto per i pazienti affetti da Covid-19. Di fatto, l’azienda sanitaria provinciale continua a pensare – e predisporre l’acquisto – di tutto quello che serve o che potrebbe servire. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: la Sicilia diventa zona gialla, Musumeci: "Non è un liberi tutti"

  • Incidente sulla statale 115: scontro fra auto e furgone, morta una 59enne di Licata

  • Coronavirus e zona "gialla", ecco tutte le regole in vigore da domani

  • Coronavirus, 4 morti fra Campobello, Palma e San Biagio: tornano ad aumentare i contagi

  • Coronavirus, nuovo boom di contagi in provincia: ad Aragona muore ex sindaco, una vittima pure a S. Giovanni Gemini

  • Coronavirus, crescono i casi a Canicattì (+11), Ravanusa (+9), Campobello (+3), Racalmuto e Licata (+1): c'è anche un morto

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento