rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca

Morì in ospedale dove era arrivato per un mal di stomaco: assolti tre medici

Il Pm, alla fine della sua requisitoria, aveva chiesto l'assoluzione. Per il giudice monocratico Antonino Genna "il fatto non sussiste"

Il giudice monocratico Antonino Genna ha assolto "perché il fatto non sussiste" i medici Antonino Maniscalco, Michele Castellano e Danilo Turco che erano stati indagati per omicidio colposo. Gli imputati erano assistiti dagli avvocati Giusy Amato e Salvatore Pennica. Lo riporta oggi il quotidiano La Sicilia. Il caso era quello sulla morte - nel maggio del 2015 - di un ultrasettantenne all'ospedale San Giovanni di Dio di Agrigento. Ieri mattina, al termine della propria requisitoria, anche il Pm Roberto Gambina aveva chiesto l'assoluzione dei tre medici imputati. Richiesta alla quale si sono associati anche gli avvocati Amato e Pennica.  

L'anziano arrivò - era il 23 maggio del 2015 - al pronto soccorso con forti dolori allo stomaco. Spirò poi in Terapia intensiva.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morì in ospedale dove era arrivato per un mal di stomaco: assolti tre medici

AgrigentoNotizie è in caricamento