Cronaca

Palma, il sindaco Pasquale Amato non si dimette

Il primo cittadino ha annunciato l'intenzione di rimanere alla guida dell'amministrazione. A breve la sostituzione dei tre assessori che hanno rassegnato il mandato

Il sindaco di Palma di Montechiaro resta in sella.

Pasquale Amato, che nei giorni scorsi aveva annunciato di valutare la possibilità di dimettersi, oggi ha invece reso noto che continuerà il mandato che gli era stato conferito dai cittadini, con il voto, nel mese di giugno del 2013.

Sabato scorso, all’indomani delle dimissioni dell’assessore Lillo Alotto (il terzo in due mesi) e dell’abbandono da parte di “Prima di tutto Palma”, la civica che ha sostenuto Pasquale Amato fin dalla campagna elettorale, il primo cittadino si era detto pronto a rimettere il mandato. Nel fine settimana è tornato a confrontarsi con gli alleati e stamani ha sciolto la riserva.

"Dovrò – sono le parole del sindaco – dare fondo a tutte le mie energie, ma ritengo che il progetto amministrativo non debba essere interrotto”. A breve il sindaco ricostituirà la giunta, nominando i tre assessori che mancano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palma, il sindaco Pasquale Amato non si dimette

AgrigentoNotizie è in caricamento