rotate-mobile

L'ordinanza sulla movida ad agosto, il titolare di un locale: “Costretto a licenziare quasi tutto il personale”

A parlare è Dario Priolo de “La Perla” che si trova sul lungomare di San Leone: “Il sabato a mezzanotte e mezza dobbiamo già abbassare il volume della musica, quando ancora la gente sta facendo la doccia per prepararsi ad uscire”

Per Dario Priolo, titolare de “La Perla” sul lungomare Falcone e Borsellino, uno dei locali più frequentati nelle serate estive a San Leone è impossibile lavorare con la nuova ordinanza in vigore nel mese di agosto che mette un freno agli orari in cui è consentito fare musica e al livello delle emissioni sonore.

La nuova ordinanza che “strozza” la movida nelle zone balneari, si accende il dibattito sui social

“Il sabato sera - dice - siamo costretti ad abbassare la musica già a mezzanotte e mezza, quando al gente si sta ancora facendo la doccia per prepararsi ad uscire. Io e mio fratello, a questo punto, saremo costretti a licenziare gran parte del nostro personale”.

La movida di agosto, ordinanza del sindaco: fortissime limitazioni e chiusure anticipate

Video popolari

L'ordinanza sulla movida ad agosto, il titolare di un locale: “Costretto a licenziare quasi tutto il personale”

AgrigentoNotizie è in caricamento