Coronavirus e shopping online: lo sport preferito dal divano di casa

Il lockdown dovuto alla pandemia da covid-19 ha visto l'aumento degli acquisti via web: non solo per i beni di prima necessità ma anche cosmetici, videogame e abbigliamento

Il Coronavirus impone di stare in casa e le giornate scorrono lente e Internet che ormai è alla portata di tutti in queste settimane sta esplodendo tra l'acquisto di beni di prima necessità e altro; tanti siti hanno registrato un aumento negli ordini.

Quasi tutti i multibrand e-commerce così come i monomarca si sono organizzati per potenziare i servizi di vendita online, prolungare i periodi di reso e aumentare le percentuali di sconto, soprattutto per quei brand che in questo ultimo mese di lockdown hanno visto serrare gli ingressi dei loro store.

Insomma lo slogan della quarantena oltre che #iorestoacasa è diventato #iocomproonline.

Lo shopping dunque diventa virtuale e ci pensa Internet a realizzare desideri e sfizi!

Ciò che più ci aggrada arriva direttamente e comodamente a casa nostra, possiamo così vedere se ci piace, provarlo in tutta calma, soprattutto se si parla di abbigliamento ed accessori. Certo, se da un lato la comodità del provare tra le mura domestiche senza la pressione delle commesse ci aiuta, dall’altra parte perdiamo il piacere dello scegliere tra tanti articoli, così come anche lo stesso di uscire e vedere le vetrine.

Che sia Zara, Zalando o il colosso Amazon, già dai primi giorni di isolamento per via della pandemia Coronavirus, gli ordini si sono susseguiti con i corrieri che hanno continuato a girare per le consegne attrezzati e protetti dalle mascherine per evitare la diffusione del contagio.

A ruba sono anche andate consolle per giochi interattivivideogiochi così come anche prodotti e attrezzi da cucina per dilettarsi tra i fornelli. A questi si aggiungono attrezzature per fare sport in casa, libri, prodotti cosmetici e tinture per i capelli, che sono sono stati i top vendors al tempo del Coronavirus. In aumento anche la consegna di capsule di caffècartucce per stampante e attrezzature digitali per lo smart working.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Focolaio di coronavirus in casa di riposo, oltre 50 i positivi: Campobello è a rischio "zona rossa"

  • Auto sbatte contro un cancello e si ribalta lungo la statale 122, morto il ventiseienne

  • Paura e contagi fuori controllo nell'Agrigentino, Cuffaro sbotta: "La verità? Siamo in mano a nessuno"

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona: 24 in un solo giorno e si arriva a 65 positivi, un'altra vittima a Canicattì

  • Coronavirus, i positivi continuano ad aumentare: chiuse piazze e vie e stop alle scuole

  • Incidente sulla statale 115: violento scontro frontale fra auto, due feriti in ospedale

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento