menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pensionamenti e trasferimenti, ecco i nuovi dirigenti scolastici dell'Agrigentino

Il nuovo anno scolastico, quello 2018/2019, si aprirà con 585 docenti, personale amministrativo e tecnico in meno

Il nuovo anno scolastico, quello 2018/2019, si aprirà con 585 docenti, personale amministrativo e tecnico in meno: effetto del pensionamento e con le “classiche” rotazioni – mutamenti di incarico, si chiamano tecnicamente – di dirigenti scolastici. Fra chi cambierà dirigenza di sede, nell’Agrigentino, c’è – secondo quanto reso noto ieri dall’ufficio scolastico regionale per la Sicilia – Assunta Accurso Tagano che, lo scorso anno, era dirigente dell’istituto comprensivo “Manzoni” di Raffadali e che con il nuovo anno scolastico andrà a dirigere invece il liceo Scientifico e Scienze umane “Politi” di Agrigento. Caterina Amato, dirigente dell’istituto comprensivo “Contino” di Cattolica Eraclea, andrà invece – per l’anno scolastico 2018/2019 – a dirigente l’istituto comprensivo “Mario Rapisardi” di Canicattì.

Antonella Argento da Santa Caterina Villarmosa è stata invece trasferita alla direzione dell’istituto comprensivo “Galilei” di Raffadali. Gabriella Bruccoleri dall’istituto “Don Michele Arena” di Sciacca andrà a dirigere l’istituto comprensivo “Guarino” di Favara e Carmela Campo da Mussomeli e Campofranco andrà a dirigere, invece, l’istituto comprensivo “Leonardo Sciascia” di Racalmuto. Calogero De Gregorio dall’istituto “Giovanni Paolo II” di Marsala andrà a dirigere il “Don Michele Arena” di Sciacca; Michele Di Pasquali dal “San Giovanni Bosco” di Campobello di Licata andrà a dirigere l’istituto “Giudici Saetta e Livatino di Ravanusa e il dirigente scolastico Anna Gangarossa dall’istituto “Roncalli” di Grotte è stata trasferita alla direzione dell’istituto comprensivo “Agrigento centro” della città dei Templi. Rosanna Genco lascia la direzione dell’istituto “Pirandello” di Lampedusa e Linosa e viene spostata a Marsala; mentre Emanuele Giordano lascia Erice e dirigerà il circolo “Sant’Agostino” di Sciacca. Il dirigente scolastico Vincenza Lonobile lascia l’istituto comprensivo “Agrigento-Fontanelle” e andrà a dirigere l’istituto comprensivo “Esseneto”; trasferita a Palermo invece il dirigente scolastico del circolo “Sant’Agostino” di Sciacca: Evelina Maffey mentre Amelia Porrello arriva da Vittoria e andrà a dirigere l’istituto “Enrico Fermi” di Licata; Maria Paola Raia arriverà da Bisacquino all’istituto “Crispi” di Ribera. Alfio Russo resta, infine, il dirigente dell’istituto “Anna Frank” di Agrigento. 

I dirigenti che andranno in pensione sono: Antonio Manzoni del liceo scientifico e delle scienze umane “Politi” di Agrigento, Maria Luisa Romano dell’istituto comprensivo “Galilei” di Raffadali, Maria Gabriella Malfinato dell’istituto “Fermi” di Licata, Adriana Letizia Mandracchia dell’istituto “Giudici Saetta e Livatino” di Ravanusa e Maria Todaro dell’istituto comprensivo “Guarino” di Favara. Per fine servizio andranno in pensione Antonella Rizzo Pinna di "Agrigento Centro", Concetta Di Falco Mustazzella dell’istituto “Rapisardi” di Canicattì e Rosa Pia Antonia Raimondi, dell’istituto “Sciascia” di Racalmuto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento