rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Gli ultimi dati

Agrigentini sempre più “bisognosi” di avere uno psicologo: boom di richieste per ottenere il bonus

L’Inps ha diffuso i dati aggiornati al 30 settembre indicando che in provincia sono state registrate 1.404 domande per ottenere il sostegno economico necessario ad avvalersi dell’aiuto di un professionista. Superate le province di Ragusa, Caltanissetta ed Enna

Sono ben 1.404 gli agrigentini che hanno deciso di rivolgersi ad uno psicologo sfruttando l’apposito bonus che consente di ottenere un aiuto economico per pagare le parcelle.

Al 30 settembre 2022, secondo i dati Inps, sono state 21.085 le domande presentate per accedere al “bonus psicologico” e di questo, appunto, 1.404 riguardano la provincia di Agrigento che supera i territori di Ragusa (1.240), Caltanissetta (1.040) ed Enna (531). A superare la città dei templi, nell’apposita classifica, sono state le ben più popolose province di Siracusa, Trapani, Messina, Catania e Palermo.

“Il boom di richieste – ha dichiarato la presidente dell’Ordine regionale degli psicologi Gaetana D’Agostino – è un chiaro segnale di quanto i cittadini hanno bisogno di stare bene sotto il profilo psicologico, respingendo, inoltre, il luogo comune secondo cui si rivolge allo psicologo solo chi ha un disturbo mentale”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agrigentini sempre più “bisognosi” di avere uno psicologo: boom di richieste per ottenere il bonus

AgrigentoNotizie è in caricamento