rotate-mobile
Giovedì, 9 Febbraio 2023
Elezioni Comunali 2015

Elezioni Agrigento, La Scala (M5S): «Non chiederemo rimborsi benzina»

"I candidati al consiglio comunale del Movimento 5 Stelle sono tutti residenti e domiciliati ad Agrigento, per cui nessuno di noi chiederà il rimborso chilometrico al Comune come è stato fatto nella precedente amministrazione", ha detto il grillino

"Il  motivo di questa nota è la puntualizzazione di un fattore molto importante, i candidati al consiglio comunale del Movimento 5 Stelle sono tutti residenti e domiciliati ad Agrigento, per cui nessuno di noi chiederà il rimborso chilometrico al Comune come è stato fatto dall’ex consigliere Cicero nella precedente amministrazione, residente ad Agrigento ma domiciliato a Palermo. Proprio a tal proposito per avere una esatta informazione sui costi della politica locale i cittadini devono sapere che all’ex consigliere sopra citato per partecipare a ogni Consiglio comunale e a quasi ogni commissione consiliare veniva dato un rimborso chilometrico di circa 85 euro, costo del carburante che serviva a coprire  una tratta di circa 270 chilometri  (Palermo -Agrigento e ritorno)".

Lo scrive in una nota il candidato consigliere del M5s Marcello La Scala che non risparmia sarcasmo nel commentare la cosa parlando di "un amore infinito " per Agrigento e di "sacrifici fatti da questo pover'uomo ogni qual volta veniva convocato"..

"La lista del Movimento 5 Stelle di Agrigento è stata completata, tra le tante cose positive che mi preme sottolineare è il motivo che ci unisce, voglia di far bene, impegno costante, risalita della china, e poter far parlare di Agrigento solo per le sue eccellenze, nelle pagine di giornali che si interessano di cultura, storia, arte, tradizione, artigianato, archeologia e non su quelle di cronaca  per scandali o record negativi che infangano la città".


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni Agrigento, La Scala (M5S): «Non chiederemo rimborsi benzina»

AgrigentoNotizie è in caricamento