rotate-mobile
Elezioni Comunali 2015

Elezioni, la lista "Ama la tua città" molla Firetto e punta su Alessi

Nuovo colpo di scena: la conferma viene dal segretario cittadino del movimento omonimo, Giovanni Salamone. La lista, che finora era noto avere come riferimento il deputato di Fi Giuseppe Ruvolo, avrebbe lasciato "indietro" anche lo stesso vice coordinatore in Sicilia dei forzisti

Brusca virata della lista “Ama la tua città” il cui sostegno viene meno a Lillo Firetto per passare alla coalizione cui fa capo Silvio Alessi.

La conferma viene dal segretario cittadino del movimento omonimo, Giovanni Salamone, che dovrebbe rendere ufficiale la cosa dopodomani.

La lista, che finora era noto avere come riferimento il deputato di Fi Giuseppe Ruvolo, avrebbe lasciato “indietro” anche lo stesso vice coordinatore in Sicilia dei forzisti: notizia che l’interessato per il momento non commenta.

Firetto rimarrebbe, quindi, così senza una delle liste civiche, con cui aveva intrapreso la campagna elettorale forte di ciò che definiva il "sostegno della società civile" per il proprio "progetto civico", che in tanti identificavano come riconducibile a Forza italia.

Salamone, raggiunto telefonicamente, ha rimandato di un paio di giorni la spiegazione di quanto avvenuto, chiedendo di non scendere nei dettagli ancora, ma lasciando intendere che è la “delusione” (forse anche nella composizione delle liste) tra le cause che hanno spinto una delle liste civiche a supporto dell’ormai ex sindaco empedoclino all’inversione di marcia:

«Quasi certamente la strada è questa. Faremo un altro logo. Sono venute a mancare determinate cose, sostanzialmente non c’è accordo sulle linee programmatiche - ha detto -. Noi pensiamo ci voglia un reale processo di cambiamento per questa città, dare un segno positivo, essere onesti e lavorare per Agrigento. Quando è stata data vita a #Noisiamoaltro, io mi sono sentito vivo a percorrere la via Atenea con quei ragazzi, perchè i ragazzi ancora hanno degli ideali e abbiamo partecipato convintamente alla manifestazione contro “gettonopoli”, cosa che continuiamo a rinnegare tanto che tra i nomi in lista non ci sono riproposizioni di consiglieri uscenti: siamo ancora convinti che abbiamo degli ideali, puri, che possono essere messi in campo con coerenza. Nel nostro piccolo cercheremo di dare il nostro segnale: da un seme può nascere un albero, bisogna solo avere volontà di essere corretti, ci credo che possiamo cambiare le cose».

ELISA VIRONE: «NON CONOSCIAMO LA LISTA "AMA LA TUA CITTA'»

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni, la lista "Ama la tua città" molla Firetto e punta su Alessi

AgrigentoNotizie è in caricamento