menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Aldo Piazza

Aldo Piazza

Aldo Piazza si fa avanti: "Sono io il candidato naturale del centrodestra unito"

L'ex sindaco rivendica il ruolo di esponente del l'area costituita da Forza Italia, Lega e Fratelli d'Italia

Ancora gli schieramenti delle prossime amministrative sono molto fluidi e quindi tutto è ancora da decidere. In questo contesto, quindi, c'è margine per tutti di tentare il "colpaccio". A proporsi come candidato del Centrodestra unito è oggi l'ex sindaco Aldo Piazza.

“Io sono un uomo di quell’area – dice - anche se da 13 anni non ricopro un ruolo politico. Mi sono ampiamente disintossicato, potremmo dire. Oggi – continua – conduco una battaglia per il popolo. Certamente è necessario che il centrodestra vada al voto unito, anche perché ha ambizioni di andare a governare il paese. Serve quindi un candidato che abbia l’esperienza e il bagaglio di voti necessario. Rispetto all’ipotesi di apparentamenti eccetera – continua - io non partecipo a spartizioni perché non è questo il senso. Avrei potuto anche scegliere di andare con Firetto perché sono stato chiamato più volte, potevo andare con Micciché con cui ho un legame di amicizia, ma mi interessa portare avanti una rivoluzione per questa città”.

Rispetto all'attuale quadro politico, Piazza ritiene che non vi siano "blocchi o schieramenti se escludiamo Micciché che ha una serie di personaggi a suo sostegno. Anzi, direi che per quanto mi riguarda - continua - oggi Firetto è un candidato perdente perché non ha amministrato bene la città e Zambuto non ha chance ulteriori se non quelle di un appoggio momentaneo di Fratelli d’Italia, che è tutto da verificare".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento