Sostenibilità ambientale a Campobello di Licata, coinvolte anche le scuole

Giovedì il Festival alle 9.30 in piazza XX Settembre. Numerosi gli eventi in programma

Una giornata di educazione ambientale con le scuole. Ci saranno infatti anche gli alunni delle quarte e quinte classi elementari e della prima media dell'istituto scolastico comprensivo San Giovanni Bosco di Campobello di Licata, alla giornata di educazione ambientale organizzata per giovedì dalle ditte del raggruppamento di Imprese Iseda, Icos ed Ecoin, e che si inserisce all'interno della “Settimana europea per la riduzione dei rifiuti”.

All'iniziativa, ha aderito l'amministrazione comunale di Campobello di Licata guidata dal sindaco Giovanni Picone che ha coinvolto l'istituto scolastico guidato dalla dirigente Ornella Garraffo.

“Tutto quello che riguarda l'ambiente e la salvaguardia dei nostri luoghi – ha spiegato il primo cittadino – deve passare assolutamente attraverso la sensibilizzazione dei più giovani affinché il loro futuro sia migliore grazie alla tutela dell'ambiente stesso. Tutto ciò si può realizzare anche attraverso la raccolta differenziata e il mantenimento del giusto ciclo dei rifiuti. Per questo è importante coinvolgere gli studenti, cosa che si è resa possibile grazie alla fattiva collaborazione della dirigente scolastico Ornella Garraffo”.

Giovedì 22 novembre, alle 9.30 in piazza XX Settembre, a Campobello di Licata, è stato organizzato infatti il Festival della sostenibilità ambientale, con eventi specifici sulla raccolta differenziata, riduzione e prevenzione dei rifiuti e che vedrà la presenza anche del sindaco di Campobello di Licata Giovanni Picone. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nell'ambito dell'iniziativa, verrà allestito anche un punto informativo mobile utilizzando un gazebo con la presenza dei facilitatori ambientali, in modo da fornire consigli utili sulla corretta separazione dei rifiuti, promuovere la pratica del compostaggio domestico, e distribuzione di opuscoletti informativi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 59 nuovi positivi nell'Agrigentino: ci sono anche insegnanti e studenti, è raffica di scuole chiuse

  • Regione, firmata l'ordinanza: centri commerciali e outlet chiusi la domenica pomeriggio e coprifuoco dalle 23

  • Cosa fare se si è entrati in contatto con una persona positiva al coronavirus

  • Coronavirus: "pioggia" di casi tra Agrigento, Favara, Ribera e Sciacca

  • Coronavirus, boom di contagi fra Licata, Sciacca, Porto Empedocle e Raffadali: anche 2 bimbi e una docente

  • Aumentano i contagi da Covid, sospesi i mercatini settimanali: ecco dove

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento