menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un momento della processione a mare

Un momento della processione a mare

Porto Empedocle, cala il sipario sulla festa della Madonna del Carmine

La processione si è snodata lungo le vie principali della città, passando per via Roma, via Crispi, per poi concludersi dentro il porto cittadino. La Madonna è passata a "salutare" anche la motonave "Palladio" che collega la cittadina empedoclina con le isole di Lampedusa e Linosa

Si sono chiusi ieri sera a Porto Empedocle i festeggiamenti in onore della Madonna del Carmine. La serata è stata contrassegnata non solo dall’aspetto religioso, ma anche da quello culturale e tradizionale. Per l’occasione anche la storica torre Carlo V è stata aperta al pubblico. Alle 20 la Madonna del Carmine è uscita dalla chiesa del Buon Consiglio in processione, accompagnata dall'arciprete don Angelo Brancato e dal sindaco Calogero Firetto.

La processione si è snodata lungo le vie principali della città, passando per via Roma, via Crispi, per poi concludersi dentro il porto cittadino. La Madonna è passata a "salutare" anche la motonave "Palladio" che collega la cittadina empedoclina con le isole di Lampedusa e Linosa, per poi essere caricata all’interno di un peschereccio. La piccola imbarcazione è salpata dal porto accompagnata da altri pescherecci. Appena presi il largo, sono iniziati i fuochi d’artificio che hanno deliziato tutti i presenti.
 
 
(pqc)
 
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento