Lunedì, 15 Luglio 2024
Lo studio

Agrigentini "appassionati" di risparmio: migliaia di libretti e buoni fruttiferi

A fornire i dati è Poste Italiane, che offre ai cittadini una vasta serie di opportunità

Agrigentini, popolo di risparmiatori. Secondo i dati diffusi da Poste Italiane, infatti, la provincia ha chiuso il 2022 con oltre 290mila buoni fruttiferi postali e 310mila libretti di risparmio attivati come forma di accumulo e investimento.

Fino al 5 luglio 2023 è disponibile l’offerta Supersmart Premium, dedicata a tutti i titolari di Libretto Smart che apportano nuova liquidità in Poste Italiane. Ha una durata di 300 giorni e consente di ottenere un tasso del 3,00% annuo lordo sulle somme accantonate se portate a scadenza. Le somme che incrementano il saldo di nuova liquidità sono quelle versate sul conto corrente postale o sul libretto Smart/altro libretto, a partire dal 19 maggio 2023 esclusivamente attraverso le
seguenti modalità: bonifico bancario direttamente sul libretto Smart o sul conto corrente postale e successivamente sul libretto Smart esclusivamente tramite girofondo; versamento di assegni bancari e circolari; accredito di stipendi e pensioni.

Inoltre, per chi non avesse nuova liquidità è disponibile l’Offerta Supersmart 360 giorni sempre dedicata a tutti i titolari di Libretto Smart. L’accantonamento minimo è di mille euro, incrementabile per multipli di 50 euro.

Sono invece sempre disponibili i buoni fruttiferi postali che non hanno costi di sottoscrizione, gestione e rimborso, salvo gli oneri fiscali, garantiscono sempre la restituzione del capitale investito e il titolare può chiedere in ogni momento il rimborso del capitale più gli eventuali interessi maturati. È possibile, inoltre, investire anche piccole somme. La ritenuta fiscale è del 12,50% e i buoni sono esenti da imposta di successione.Sono sottoscrivibili negli uffici postali e online, tramite il sito poste.it e l’App BancoPosta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agrigentini "appassionati" di risparmio: migliaia di libretti e buoni fruttiferi
AgrigentoNotizie è in caricamento