Sabato, 25 Settembre 2021

Il naufragio di Lampedusa: ecco le immagini del barchino naufragato e adagiato sul fondo del mare

Il video è stato realizzato dagli operatori subacquei del quinto nucleo della Guardia costiera con l'ausilio del Rov (Remotely Operated Vehicle), sofisticato sistema di ricerca che può lavorare fino alla profondità (in condizioni meteo marine ottimali) di 300 metri

Ecco le immagini del barchino, che s'è capovolto al largo di Lampedusa lo scorso 30 giugno, e che è stato individuato ieri da nave Dattilo della Guardia costiera, con l’ausilio di un robot sottomarino (ROV) in dotazione ai nuclei subacquei.

Il naufragio di Lampedusa: localizzato il relitto e i corpi dei dispersi: uno era all’interno dello scafo e 8 sul fondale

Le immagini sono state riprese dagli operatori subacquei del 5° nucleo della Guardia costiera con l'ausilio del Rov (Remotely Operated Vehicle), sofisticato sistema di ricerca che può lavorare fino alla profondità (in condizioni meteo marine ottimali) di 300 metri. 

Dal video, che ha la finalità di documentare l’attività di ricerca condotta, sono state eliminate - hanno reso noto dalla Guardia costiera - le immagine più drammatiche dell’individuazione dei corpi allo scopo di non urtare la sensibilità di chi lo vedrà  e nel massimo rispetto di chi ha perso la vita in quel naufragio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

Video popolari

Il naufragio di Lampedusa: ecco le immagini del barchino naufragato e adagiato sul fondo del mare

AgrigentoNotizie è in caricamento