rotate-mobile
Giovedì, 6 Ottobre 2022
Commissariato / Licata

Investe una donna e non si ferma a soccorrerla: è "caccia" al pirata della strada

La ferita è stata trasferita all’ospedale “San Giacomo d’Altopasso” dove i medici hanno diagnosticato e refertato traumi e contusioni guaribili in pochi giorni

E’ “caccia” al “pirata della strada”. Dopo che, nel  centro di Licata, nella serata di domenica, una donna è stata investita da un’autovettura, i poliziotti del commissariato cittadino – coordinati dal vice questore Cesare Castelli – stanno cercando di identificare chi era alla guida dell’auto che, dopo aver investito la donna, non s’è fermata a prestare soccorso. Ad aiutare la ferita, richiedendo l’intervento di un’autoambulanza del 118, sono stati alcuni passanti che l’hanno trovata, e appunto soccorso, riversa sull’asfalto. La ferita – dovrebbe trattarsi di una quarantenne, ma non ci sono conferme ufficiali al riguardo, - è stata trasferita all’ospedale “San Giacomo d’Altopasso” dove i medici hanno diagnosticato e refertato traumi e contusioni guaribili in pochi giorni.

I poliziotti del commissariato di Licata hanno già acquisito – come procedura investigativa esige – più filmati di videosorveglianza e sperano, appunto, di riuscire ad identificare il “pirata della strada”. Non filtra nessuna indiscrezione in merito all’attività investigativa che, ieri, risultava essere in pieno svolgimento. I medici dell’ospedale di Licata hanno, per fortuna, sciolto la prognosi: la ferita guarirà nel giro di pochi giorni. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Investe una donna e non si ferma a soccorrerla: è "caccia" al pirata della strada

AgrigentoNotizie è in caricamento