rotate-mobile
Lunedì, 15 Agosto 2022

Lili e il suo sorriso, la bimba di cinque anni in fuga dalla Siria che ha commosso Lampedusa

La piccola, insieme al padre, fa parte del gruppo di 150 migranti che sono stati trasferiti sul traghetto di linea per Porto Empedocle

Tutti in fila ad attendere l'imbarco sul traghetto per Porto Empedocle per quella che sarà un'altra tappa di un lungo ed estenuante viaggio nella tanto cercata terra d'Europa. Fra i 150 migranti trasferiti e che nei nei giorni scorsi erano approdati sull'Isola di Lampedusa c'è anche Lili, la chiameremo così, una vivace bimba di cinque anni che ride e gioca liberamente con i militari addetti alla loro sicurezza. Capelli ricci e occhi neri che quasi commuovono ma che trasmettono speranza. “Proveniamo dalla Siria, siamo giunti in Libia e dalla città di Zuara siamo poi salpati in direzione Lampedusa”. Questa è stata la versione che ci ha fornito il papà di Lili, un trentenne visibilmente provato dal viaggio e che forse, grazie anche alla sua bambina, trova le forze necessarie per continuare a sperare in un futuro migliore.

Emergenza sbarchi, altra giornata di trasferimenti per alleggerire l’hotspot ma si attendono nuovi arrivi

Sullo stesso argomento

Video popolari

Lili e il suo sorriso, la bimba di cinque anni in fuga dalla Siria che ha commosso Lampedusa

AgrigentoNotizie è in caricamento