rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023

La città rinnova il suo affidamento all'Immacolata, l'arcivescovo: "Maria esempio di accoglienza"

Il solenne pontificale nella basilica è stato anticipato dal tradizionale omaggio floreale dei vigili del fuoco al simulacro della Madonna

“Noi viviamo tempi in cui l'accoglienza è messa in discussione, dobbiamo interrogarci sul come, guardando a Maria, si possano assumere degli insegnamenti su un'accoglienza piena e totale che possa giovare alla pacificazione degli animi ed a una giustizia che supera la legalità e si fa attuazione della volontà di Dio”.

Questo dai microfoni di AgrigentoNotizie è il messaggio che nel giorno della festa dell'Immacolata l'arcivescovo di Agrigento, Alesandro Damiano, lancia alla comunità. Il pastore della Chiesa agrigentina torna sulla problematica dell'accoglienza dei migranti e sull'esempio della Madonna, invita la collettività a riflettere e ad accettare la convivenza con quanti giungono nel territorio.

Come da tradizione, il solenne pontificale nella basilica dell'Immacolata è stato anticipato dall'omaggio floreale dei vigili del fuoco al simulacro della Madonna posto sotto il campanile. Le regole del distanziamento non hanno permesso a molti di poter assistere alle celebrazioni dall'interno della basilica, per questo motivo una ventina di anziani hanno comunque seguito la funzione religiosa dall'esterno.

Agrigento, celebrazioni dell'Immacolata

Video popolari

La città rinnova il suo affidamento all'Immacolata, l'arcivescovo: "Maria esempio di accoglienza"

AgrigentoNotizie è in caricamento