assoluzioni

  • Accusato di avere abusato di una minorenne ospite di una comunità, assolto 39enne

  • Vigile urbano di Campobello travolto e ucciso a Milano durante controllo stradale, assolto secondo imputato

  • "Non picchiò a sangue padre invalido per l'eredità", cancellata condanna a 45enne

  • Accusato da un giovane di avergli venduto droga, assolto trentenne

  • "Non dichiarò il falso quando testimoniò in una causa civile", assolto 60enne

  • "False fatture per evadere le tasse", imprenditore assolto in appello

  • Arrestato per un fucile a canne mozze nel magazzino ma non era suo, risarcito meccanico

  • Scafista per necessità, assolto dopo un anno di carcere: "Guidò la barca perché minacciato"

  • "Preso con un piccolo arsenale nel box ma non era suo", assolto ventisettenne

  • Fugge all'alt della polizia, 36enne assolto per "tenuità del fatto"

  • "Non si appropriò dei soldi del disabile che accudiva", assolta tutrice

  • "Violò la sorveglianza speciale ma era colpa del nonno", assolto

  • "Non palpeggiò anziana durante trasporto in ambulanza", assolto infermiere del 118

  • False accuse di brogli a responsabile dell'ufficio tecnico, assolto impiegato

  • Maltrattamenti alla moglie prima dei ricatti hard, assolto trentenne

  • Geometra morto dopo caduta da tetto del cantiere, annullate tre condanne

  • Striscione su Alfano in consiglio comunale e presidio contro le demolizioni, assolto Arnone

  • "Vendita di prodotti non a norma", decisa assoluzione per commerciante

  • Trans deriso e aggredito in un chiosco sulla spiaggia, assolte due ragazze

  • Quindicenne fugge da comunità e muore annegato, assolti i responsabili della struttura

  • "Immobile venduto con un'ipoteca", assolti tre fratelli imprenditori

  • "Abusò della figliastra per sette anni con la complicità della madre", coppia a processo

  • "Il fatto non costituisce reato", assolto ex direttore delle poste

  • La strage sfiorata con il crollo del Palazzo Lo Jacono, cinque condanne: quattro assoluzioni

  • "Aggredito a sprangate al volto per rappresaglia", cancellate quattro condanne