sabato, 19 aprile 14℃

Psicologia della notizia
Quando le parole distruggono: il cyberbullismo

Psicologia della notizia - Il web è diventato per molti adolescenti uno sfogatoio, un diario virtuale nel quale raccontare (al mondo) le proprie angosce e chiedere agli altri consigli, supporto, condivisione. E questo quasi sempre non è terapeutico, anzi, diviene un modo indiretto per farsi del male, per ricevere del male

Leggi anche