Cronaca

Mafia, omicidio a Favara: si cercano risposte sul movente

Mafia, omicidio a Favara: si cercano risposte sul movente

Intanto i rilievi sul luogo del delitto sono stati eseguiti con una particolare apparecchiatura che ha permesso di ricostruire la scena in 3D. Una vendetta? O un regolamento di conti? Interrogativi a cui i carabinieri cercano di dare una risposta, mentre l'ombra di una nuova guerra di mafia sembra far ripiombare nel buio la provincia

Ribera, il consigliere Vassallo: "Crisi politica in atto, ma è celata"

Ribera, il consigliere Vassallo: "Crisi politica in atto, ma è celata"

"Ieri sera -dice il consigliere - si è consumato l'ennesimo scempio del concetto di democrazia rappresentativa: la maggioranza non è riuscita a garantire per l'ennesima volta il numero legale e il normale svolgimento del Consiglio comunale nonostante l'importanza dei punti all'ordine del giorno (equilibri di bilancio, precari, fatti criminosi, Girgenti Acque, ...). Ciò conferma che oramai l'unico obiettivo delle forze politiche di maggioranza è trovare la quadra per le imminenti elezioni amministrative"

Lampedusa, Spiaggia dei Conigli: menzione speciale del Governo

Lampedusa, Spiaggia dei Conigli: menzione speciale del Governo

Per Legambiente tale riconoscimento dovrebbe costituire monito e stimolo per la Regione a rafforzare e rilanciare la politica delle riserve naturali che oggi versano in una gravissima condizione di precarietà e crisi a causa dei tagli operati sul bilancio regionale e della mancanza di idonei strumenti di intervento

Sequestro Dia, Messina (Idv): "Investiamo i soldi nel sociale"

Sequestro Dia, Messina (Idv): "Investiamo i soldi nel sociale"

I beni confiscati alla mafia, infatti, sono proprietà dei cittadini e devono essere riconvertiti ad uso sociale. Investiamoli in infrastrutture, sviluppo della mobilità e del territorio, per finanziare l'imprenditoria giovanile, come sostegno alle famiglie meno abbienti ed alle associazioni, movimenti, comitati che si occupano di combattere la mafia, con grande coraggio e spesso in solitudine

Sequestro Dia a Racalmuto, l'intervento di Liberofuturo

La notizia odierna di confisca da parte della Dia di beni per 54 milioni di euro ad imprenditori della provincia agrigentina ritenuti "contigui a cosa nostra" evidenzia ancora una volta quanto il nostro tessuto economico sia permeato da operatori economici che alterano le normali regole di mercato a discapito delle numerose aziende oneste e delle relative famiglie di lavoratori

Licata, seminario sul tema: "Acquisti pubblici intelligenti"

Licata, seminario sul tema: "Acquisti pubblici intelligenti"

L'incontro, organizzato dalla Regione siciliana, tramite il Dipartimento della Programmazione - Area Coordinamento Assistenza Tecnica e Comunicazione, nell'ambito del servizio di "Accompagnamento all'attuazione della politica di acquisti pubblici ecologici", è diretto ai sindaci, agli assessori, ai consiglieri comunali dirigenti e funzionari dei Comuni della coalizione territoriale "Sicilia Centro Meridionale"