"Non stavo scappando, mi è caduta la biancheria": Marrella si difende ma il giudice convalida l'arresto

Il quarantacinquenne, condannato a 16 anni nell'operazione antimafia "Icaro", è stato bloccato con l'accusa di evasione, dopo che era scattato l'allarme del braccialetto elettronico

Vincenzo Marrella

"Non volevo fuggire o allontanarmi, sono semplicemente sceso per recuperare della biancheria che mi è caduta per strada". Vincenzo Marrella, 45 anni, di Montallegro, arrestato lunedì con l'accusa di evasione, si è difeso così davanti al giudice Giuseppe Miceli dove è comparso, per il processo per direttissima.

Condannato per mafia, evade dai domiciliari: arrestato 45enne

Marrella, condannato a 16 anni nell'operazione antimafia "Icaro", dove avrebbe avuto un ruolo molto particolare, visto che in un primo momento si sarebbe infiltrato nella famiglia di Montallegro, secondo la sua versione, per scoprire e fare arrestare i responsabili dell'omicidio del padre Lorenzo, torna ai domiciliari dopo che il giudice ha convalidato l'arresto applicando la stessa misura alla quale era precedentemente sottoposto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il quarantacinquenne, difeso dall'avvocato Barbara Garascia, è stato arrestato dai carabinieri, ai quali era arrivato l'allarme attivato dal braccialetto elettronico che indossava. Marrella, al quale era stata concessa una misura cautelare diversa dal carcere per accudire i figli piccoli, stava passeggiando per strada quando i militari lo hanno fermato e arrestato per evasione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dopo 24 giorni la magia s'è dissolta: il nuovo caso di Covid-19 a Campobello fa salire a 126 i contagiati

  • "Pretendeva tangente da 15 mila euro per garantire la regolarità dei lavori": arrestato funzionario del Genio civile

  • Trovano un portafogli e lo portano alla polizia municipale: hanno appena 13 anni i piccoli già grandi

  • È morto John Peter Sloan, l'insegnante d'inglese più simpatico e famoso d'Italia

  • "Fase 2": movida e assembramenti, alcol vietato dalle 21 e locali chiusi a mezzanotte

  • "La cultura riparte", riapre la Valle dei Templi: ingresso gratis per tutti

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento