mafia

  • La maxi inchiesta antimafia "Kerkent", cade accusa principale per Puntorno

  • Mafia, la maxi inchiesta "Kerkent": Massimino chiede la scarcerazione al riesame

  • Maxi cartella esattoriale da 39mila euro, Ignazio Cutrò: "Chiedo aiuto al Ministero dell'Interno"

  • "Legami con i calabresi solo per la Juve, la droga non c'entra": Puntorno chiede di tornare libero

  • Legalità e lotta alla mafia, il Libero consorzio ricorda le vittime insieme agli studenti

  • Sessantunesimo anniversario dell'omicidio Di Salvo, sarà deposta una corona di fiori

  • "Pistola puntata in faccia e un colpo di casco al volto", ex suocero accusa mafioso

  • Mafia, la maxi inchiesta "Montagna": maresciallo racconta indagini

  • "Al bar insieme a pregiudicati e mafiosi ma erano incontri occasionali", assolto boss di Favara

  • Mafia, inchiesta "Kerkent": chiesta revoca detenzione domiciliare per Messina

  • Fatture gonfiate per nascondere il pizzo? Due testi in aula: "No, servì maggiore calcestruzzo"

  • "Mi ha denunciato solo per vendicarsi", prima querela per il neo dichiarante

  • L'inchiesta "Kerkent", il gruppo di Massimino spacciava anche in discoteca

  • "Fece affari con i boss del paese", perito chiede tempo: slitta sentenza di appello per imprenditore

  • "Traffico di droga gestito dal clan Massimino", trentottenne confessa e va ai domiciliari

  • Mafia, Massimino rompe il silenzio: "Pronto a farmi 20 anni di galera ma non ho stuprato quella donna"

  • La maxi inchiesta "Kerkent", la strana figura di Antonino Mangione: da arrestato per mafia a dichiarante?

  • Mafia, anche gli ultimi tre ricercati si costituiscono: conclusa l'operazione "Kerkent"

  • Mafia, al via gli interrogatori della maxi inchiesta "Kerkent": tutti muti davanti al giudice

  • Operazione "Kerket", una "cassa comune" per pagare le spese legali al clan Massimino

  • Operazione "Kerken", il plauso di Confcommercio Agrigento

  • Mafia, torna di moda il traffico di droga: Massimino "lavorava" su tre canali

  • Massimino e il debito di droga non pagato: "Ci dugnu du pumpati"

  • Lo sgarro stava per essere punito con la morte, Massimino vietò l'omicidio di un pregiudicato

  • Summit al cimitero fra Massimino e Lombardozzi: il benestare arrivò dal vecchio boss