Gessica era finita in un giro di prostituzione? Negli Sms si parla di "panino con il salame"

Le telecamere di "Quarto Grado" sono tornate anche questa settimana a concentrarsi sulla figura di Serena Restivo

 

Gessica e Serena. E' sulle due ragazze di Favara - la prima, mamma di quattro bambini piccoli, scomparsa dal 12 agosto e la seconda che lo scorso venerdì è stata ospite degli studi Mediaset di Cologno Monzese - nonché su un presunto giro di prostituzione che "Quarto Grado" è tornata ad accendere, anche questa settimana, i riflettori.

IL VIDEO. La mamma di Gessica: "Non si prostituiva e non le davo schiaffi perché non mi portava i soldi" 

Il servizio giornalistico ha riportato, nel montaggio, anche degli Sms - durante i quali si parlava di un "panino con il salame" - risalenti al settembre del 2015. Messaggi che farebbero parte dell'inchiesta, aperta dalla Procura della Repubblica di Agrigento, negli anni passati su un presunto sfruttamento della prostituzione.

"Si trattava forse di una perifrasi per indicare una ricompensa o per indicare sostanze illecite?" - si chiede il giornalista - . Presunti traffici però sempre smentiti da Serena Restivo che, proprio la scorsa settimana, durante la trasmissione di Rete 4, ha lanciato un appello affinché investigatori e inquirenti vengano aiutati a ritrovare Gessica Lattuca. 

IL VIDEO. Serena: "Se è vero che è in un pozzo diano altri indizi"

In studio, questa sera, era presente anche l'avvocato Salvatore Cusumano. "Credo che sia una delle piste investigative (quella della prostituzione ndr.) che, ad oggi, la Procura di Agrigento sta attenzionando. Escludo la vendetta trasversale, escludo un eventuale movente passionale - ha spiegato il legale di fiducia di Filippo Russotto (ex compagno di Gessica Lattuca) e della famiglia Lattuca-Caramanno - anche perché la Procura ha già individuato i capi di imputazione che vengono contestati, oggi, a Russotto: da un lato il sequestro di persona e dall'altro lo sfruttamento della prostituzione".

IL VIDEO. Giro di prostituzione? Il compagno e il fratello non ci credono  

Potrebbe Interessarti

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento