menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Elezioni 2012: direttivo del Pdl con Pennica, ospiti Ronchi e Meloni

Il candidato sindaco prende la parola e sulla scia di Salvatore Iacolino, parla di "Casa dei moderati", dichiarando che la sua ambizione è quella "di costruire ad Agrigento la Casa dei Moderati, mettendo fuori da Palazzo dei Giganti e dalla città, i progetti ambigui, le mistificazioni e il trasformismo della politica"

Un susseguirsi di appuntamenti elettorali e di riunioni. Questo il clima degli ultimi giorni di una campagna elettorale che non sta regalando grandi emozioni. Al completo, oggi, per ravvivare la campagna elettorale di Totò Pennica, il direttivo provinciale del Pdl con due ospiti "speciali": Andrea Ronchi, ex ministro delle Politiche comunitarie al governo Berlusconi, e Giorgia Meloni, ex ministro per le Politiche giovanili.



"Il Pdl è un partito vivo a livello locale e nazionale. A livello regionale è molto forte e non ha nulla a che fare con il governo fallimentare di Raffaele Lombardo", dice Meloni a margine della conferenza. Totò Pennica prende la parola e sulla scia di Salvatore Iacolino, parla di "Casa dei moderati", dichiarando che la sua ambizione è quella "di costruire ad Agrigento la Casa dei Moderati, mettendo fuori da Palazzo dei Giganti e dalla città, i progetti ambigui, le mistificazioni e il trasformismo della politica".

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento