Villa Stefano Pompeo chiusa, Konsumer: "Torni ad essere dei cittadini"

L'associazione rilancia l'appello di un insegnante, Giuseppe Piscopo, che evidenzia come da circa due anni la struttura non sia utilizzabile

L'ingresso della villa

L'associazione dei consumatori "Konsumer", attraverso il suo referente provinciale, l'avvocato Giuseppe Di Miceli rilancia la proposta fatta da Giuseppe Piscopo, insegnante della scuola Falcone-Borsellino ed ex assessore comunale di Favara, per la riapertura della Villa Stefano Pompeo, la struttura dedicata alla memoria della piccola vittima innocente di mafia.
"Per noi, oggi la mancata riapertura alla fruibilità della collettività da oltre un anno della villa  Stefano Pompeo, temporaneamente chiusa dall'amministrazione comunale per un ammodernamento ad oggi non ancora concluso, rappresenta una disaffezione da parte dei cittadini alle Istituzioni - dice Di Miceli -. Per tal motivo sosteniamo la richiesta di Piscopo e aderiamo sin da subito all'iniziativa di apporre una tabella con la scritta 'Quasi 2. Chiusa, chi sono i colpevoli?' nella villa in discorso, se la sindaca Anna Alba non dovesse mantenere l'impegno preso ieri mattina all'evento organizzato dall'Unitre in seno alla festa della Legalità". Il riferimento è ovviamente al titolo del docu-film "Quasi12" realizzato dal giornalista Gero Tedesco che racconta, appunto, la storia del piccolo Stefano. 
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 59 nuovi positivi nell'Agrigentino: ci sono anche insegnanti e studenti, è raffica di scuole chiuse

  • Regione, firmata l'ordinanza: centri commerciali e outlet chiusi la domenica pomeriggio e coprifuoco dalle 23

  • Coronavirus: "pioggia" di casi tra Agrigento, Favara, Ribera e Sciacca

  • Cosa fare se si è entrati in contatto con una persona positiva al coronavirus

  • Coronavirus, boom di contagi fra Licata, Sciacca, Porto Empedocle e Raffadali: anche 2 bimbi e una docente

  • Aumentano i contagi da Covid, sospesi i mercatini settimanali: ecco dove

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento