rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Notizie

Sicurezza a Pasqua, vietate bottiglie e aste da selfie durante le processioni

La violazione comporta per i trasgressori l’applicazione delle sanzioni amministrative di un importo compreso tra i 25 e i 500 euro

L'amministrazione comunale ha predisposto un piano per la sicurezza, in occasione delle prossime festività pasquali. 

Il sindaco Lillo Firetto ha emesso un'ordinanza che vieta, durante la processione del Venerdì Santo e della Pasqua, la vendita per asporto di bevande alcoliche di qualsiasi graduazione e la vendita per asporto di alimenti e bevande in contenitori di vetro in tutto il territorio comunale. Il divieto di vendita decorre dal 30 marzo e fino al 2 aprile.

E’ vietato, inoltre, utilizzare nelle aree pubbliche bottiglie e bicchieri di vetro o lattine e contenitori in metallo, consumare bevande alcoliche in aree pubbliche mentre nelle aree di svolgimento delle celebrazioni religiose è fatto divieto di portare al seguito aste per selfie, oggetti contundenti di vario tipo, caschi e bombolette spray.  

La violazione dei divieti comporta per i trasgressori l’applicazione delle sanzioni amministrative di importo compreso tra i 25 e i 500 euro, nonché al sequestro del materiale utilizzato o illecitamente detenuto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza a Pasqua, vietate bottiglie e aste da selfie durante le processioni

AgrigentoNotizie è in caricamento