Discarica a cielo aperto, Legambiente: "Dopo la denuncia arriva l'incendio"

Claudia Casa: "Qualche criminale ha provveduto ad appiccare il fuoco a detti accumuli di rifiuti"

L'incendio

Eternit, degrado e altro ancora: tutto collocato nei pressi dell’Istituto Ccomprensivo “Falcone Borsellino”. Legambiente, tramite esposto, ha segnalato la gravissima situazione. Punti di accumulo, ma anche sversamento a cielo aperto di liquami fognari. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Ebbene, ieri pomeriggio, a distanza di poco più di 24 ore dalla nostra denuncia - fa sapere il direttivo di Legambiente - qualche criminale ha provveduto ad appiccare il fuoco a detti accumuli di rifiuti. Dal rogo, in pochi minuti, si è sprigionata una densa nuvola di fumo che ha reso l’aria irrespirabile e per conseguenza ancora più gravi le condizioni igienico-sanitarie di questa zona. Il sospetto che chi ha incendiato questi rifiuti volesse cancellare delle prove è fortissimo ed appare tutt'altro che infondato, ma in ogni caso questo episodio accresce l'urgenza degli interventi a rimedio da noi richiesti all'amministrazione retta dal sindaco Anna Alba ed a Girgenti Acque. Nei prossimi giorni renderemo edotta di questa preoccupante situazione anche la Procura presso il Tribunale di Agrigento perché è chiaro che qui siamo al contempo di fronte certamente a crimini perpetrati contro l’ambiente ma, a nostro modo di vedere, anche a precise responsabilità di carattere amministrativo o, per meglio dire, a delle corresponsabilità che non possono e non devono continuare a protrarsi a tutto discapito dei cittadini che risiedono o comunque, per motivi di studio o di lavoro, trascorrono buona parte della loro giornata in quel quartiere, primi fra tutti i bambini ed i ragazzi che frequentano la suddetta scuola".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il crack del gruppo Pelonero, Patronaggio: "Così la famiglia ha fatto sparire milioni di euro da un’azienda all’altra"

  • Operazione "Malebranche", colpito il gruppo Pelonero: 13 misure cautelari

  • Primo caso di Covid a San Giovanni Gemini: è uno studente che è stato in Lombardia

  • "Società aperte con capitale irrisorio, impennata con volume di affari milionario e tracollo pilotato": ecco il sistema "Pelonero"

  • Valle dei Templi gratis per tutti, gli arancini di Camilleri ed il Jazz: ecco il week end

  • Scontro fra due vetture alle porte di Canicattì, muore 64enne: automobilista arrestato per omicidio stradale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento