menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'endorsement di Salil Wilson

L'endorsement di Salil Wilson

"Agrigento 2020", arriva il sostegno di Salil Wilson: "Città di pace e fratellanza"

Continuano a pervenire al sindaco Lillo Firetto endorsement per la candidatura a Capitale italiana della cultura 2020

Continuano a pervenire al sindaco Lillo Firetto, endorsement di personalità a sostegno della candidatura di Agrigento a Capitale Italiana della Cultura 2020. Questa volta a scrivere è Salil Wilson, presidente Sri Chinmoy Oneness-Home Peace Run International. 

"Sono onorato e lieto - scrive Salil Wilson - di sostenere Agrigento come città candidata a Capitale italiana della Cultura 2020. Agrigento è una città deliziosa che incarna tutte le qualità che vengono in mente quando si pensa all'Italia: bellezza, ospitalità, gioia e un profondo senso di raffinatezza. Durante la nostra visita, ricordo un'esperienza di straordinaria gentilezza ed entusiasmo, in particolare per quanto riguarda i cittadini locali e la loro partecipazione alla Peace Run. Durante la cerimonia, alla presenza del sindaco Firetto, siamo stati onorati di riconoscere la Valle dei Templi come 'Sri Chinmoy Peace Blossom', una comunità internazionale di luoghi, ponti, città e paesi, confini e meraviglie naturali, che rappresentano per milioni di persone un richiamo continuo al potere illimitato della pace. Negli ultimi settant'anni Agrigento ha diffuso messaggi di pace e fratellanza attraverso il Festival del Mandorlo in Fiore tenutosi davanti al Tempio della Concordia. Agrigento è anche riconosciuta come città internazionale grazie all'opera di ospitalità e di integrazione svolta dalla città di Lampedusa nel Mar Mediterraneo".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento