Una grande novità ad Agrigento: il teatro da Camera

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

La prima della stagione di teatro da Camera al Circolo Empedocleo d Agrigento ha registrato una partecipazione affollatissima e ricca di consensi.

Il Circolo Empedocleo, presidente Giuseppe Adamo, e il Pirandello stable festival di Mario Gaziano hanno presentato Comoedia Ridens, vizi e virtù dal mondo classico ,con la direzione artistica degli stessi Gaziano e Adamo.

Si è trattato di un elegante excursus scenico sull'umorismo e sulla satira del mondo classico latino e greco, tra recitazione, musiche neoelleniche di Vangelis. Yanni e Teodorakis , e con movimenti coreografici curati dalla scenografa Simona Vita della scuola Luna Rossa.,

Un bel percorso drammaturgico nel salone elegantissimo delle feste dello storico Circolo agrigentino, secondo il modello proprio del primo- novecentesco Teatro da Camera, il Kammerspiel, appunto, avviato dallo scrittore drammaturgo Max Rheinard, in contrapposizione allo straripante,rumoroso,e scenograficamente maestoso teatro espressionistico tedesco,di grande successo e coinvolgimento popolare.

Gli artisti hanno rappresentato vizi e virtù dal mondo classico:

così Luisa lo Verme ed Alfio Russo, abili e attraenti in Donne in festa di Aristofane, Franco Di Salvo, impeccabile epigrammista Marziale e ancora Maria Fantauzzo nelle vesti coinvolgenti della strega Cumana, e ancora una scatenata Maria Grazia Castellana con un buffonesco Angelo Provenzano nel Miles di Plauto e poi Giugiù Gramaglia,orgiastico e istrionico Trimalcione di Petronio e Giuseppe Gramaglia nella immedesimata interpretazione del soldato oplita super-sfigato, Minisippo. Il tutto collegato da belle proiezioni iconografiche classiche e da movimenti coreografici neo-ellenici con Caterina e Nicola Barberi e Luna Gallo e Fernando Cinquemani.

Una gran bella affollatissima serata dedicata ai soci del circolo e a numerosi appassionati di teatro culturale.

Progetto artistico e regia di Mario Gaziano. Il prossimo appuntamento a metà novembre con un omaggio al grande Eduardo De Filippo.

I più letti
Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento