Banca San Francesco Agrigento, successo per la riunione plenaria di fine anno

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Erano in moltissimi all'incontro programmato lo scorso 21 dicembre tra i Vertici Aziendali e tutto il personale di ogni ordine e grado della Banca di Credito Cooperativo San Francesco, presso i locali del ristorante e sala convegni "Comida" di Canicattì.

In un clima di condivisione e partecipazione, la giornata si è aperta alle ore 10.30, con la presenza degli autorevoli rappresentanti dell'A.S., Salvatore Immordino ed Enrico Amodeo; hanno anche partecipato il nuovo Direttore Generale, Michele Costanzo e il Vice Direttore Generale, Diego Insalaco.

Il primo intervento è stato del dott. Salvatore Immordino, il quale ha passato in rassegna le varie tematiche affrontate nel corso del 2013, mettendo in luce alcuni apprezzabili miglioramenti organizzativi, del sistema di regole e del rinnovato modello di governance, che sono stati sviluppati in un'ottica di sana e prudente gestione della banca.

Il Direttore Generale, Michele Costanzo, ha svolto temi di natura prevalentemente commerciale che, in un'ottica di rinnovamento e rilancio, intendono ricollegare la banca al proprio mercato, rappresentando un valido punto di riferimento per il territorio, mediante un'assistenza celere e attenta alle necessità delle famiglie e delle imprese. Ciò, asserisce Costanzo, è uno dei primari obiettivi aziendali e sarà perseguito facendo leva su un modello decisionale snello e dinamico, che è il vero misuratore dell'efficienza di un'azienda bancaria.

Infine il Vice Direttore Generale, Diego Insalaco, ha posto l'accento sulla migliorata capacità del personale di prendersi carico dei propri compiti, con grande senso di dovere e di responsabilità, facendo sistema e rinsaldando i valori di squadra.

I più letti
Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento