rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Cultura

Teatro, ad Agrigento la stagione lirico-sinfonica

Progetto fortemente voluto dal vice sindaco Massimo Muglia e finanziato dalla fondazione "Teatro...

Si è svolta nella mattinata di oggi la conferenza stampa di presentazione della nuova stagione lirico-sinfonica 2011/2012 "Agrigento all'opera".

La manifestazione è stata voluta fortemente dal vice sindaco Massimo Muglia. "La stagione che inaguriamo, va a 'toccare' un periodo di grande crisi, ma credo che quest'iniziativa per Agrigento sia un rilancio produttivo e, a livello economico sia un ottimo investimento. Il teatro Pirandello sarà palcoscenico di spettacoli altisonanti, vedi La bohème, una delle maggiori opere liriche. Non dimentichiamo - conclude Muglia - che il nostro teatro nasce come una struttura lirica, e noi vogliamo restituire a esso la sua vera identità".

Dello stesso avviso è il sindaco di Agrigento, Marco Zambuto, presente alla conferenza. "Agrigento sta facendo un grande investimento per il pubblico agrigentino che da molto tempo richiede questo tipo di spettacolo".

A presenziare la conferenza stampa, il maestro Gallina, direttore dell'ambizioso progetto."Avere il coraggio di investire in un periodo come questo è lungimirante, Agrigento e la sua Amministrazione hanno voluto fortemente la lirica che conta. Lo spettacolo sinfonico - afferma Gallina - è un'iniziativa importante, vedrà ospiti d'onore di caratura internazionale vedi Pietro Ballo tenore italiano impegnato nei migliori teatri del mondo. Il prodotto che portiamo ad Agrigento - continua il maestro - nasce e si forma dal teatro Pirandello, infatti agli spettacoli prenderanno parti registi e coristi presenti nella realtà agrigentina".

La Compagnia lirico- sinfonica, battezzerà il debutto a ottobre con un concerto inaugurale. Infatti, venerdi 21, il soprano Silvana Froli e il Tenore Marco Iezzi 'infiammeranno' con un concerto il teatro Pirandello. Cinque spettacoli per una stagione che si prospetta calda ed entusiasmante. Non solo teatro, infatti la compagnia diretta dal maestro Gallina, salirà sul palco per l'ultimo dell'anno, tenendo un concerto per la città.

"Il costo dell'operazione si aggira intorno ai 97mila euro, soldi della fondazione Teatro Luigi Pirandello e non presi dal bilancio"
hanno precisato il sindaco e il suo vice.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Teatro, ad Agrigento la stagione lirico-sinfonica

AgrigentoNotizie è in caricamento